Trasparenza e pubblicità

romabarshow - logo

Legge 4 agosto 2017, n. 124 – art. 1, commi 125-129

Adempimento degli obblighi di trasparenza e di pubblicità.

Le erogazioni pubbliche ricevute dalle imprese sono oggetto di monitoraggio e pubblicità, a partire da quanto ricevuto nel corso del 2018.

La Legge n.124/2017 ha introdotto l’obbligo di dare evidenza di “sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi o aiuti, in denaro e natura, privi di natura corrispettiva, retributiva o risarcitoria” ricevuti dalla Pubblica Amministrazione, sopra la soglia di 10.000 euro, secondo il criterio di cassa.

Questo obbligo vale per tutti i contribuenti che svolgono attività d’impresa ai sensi dell’art. 2195 del codice civile. In particolare, per le micro-imprese, le imprese individuali e le società di persone, le informazioni relative ai contributi pubblici ricevuti dovranno essere riportate sui propri siti internet o sui portali digitali delle Associazioni di categoria, entro il 30 giugno di ogni anno.

 

In ottemperanza alla L. 4 Agosto 2017 n. 124 – art. 1, commi 125/129 ai fini della trasparenza e pubblicità la pubblicazione delle informazioni relative a sovvenzioni, contributi, incarichi retribuiti e comunque a vantaggi economici di qualunque genere superiori a € 10.000,00, ricevuti annualmente da Pubbliche Amministrazioni e da altri soggetti anche societari in controllo pubblico.

 

Trasparenza degli Aiuti Individuali e a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del COVID-19
Autorità concedenteTitolo ProgettoData ConcessioneDenominazione BeneficiarioImporto €
Ministero del turismoRISTORO FIERE E CONGRESSI16/12/2021RIBS SOCIETA’ A RESPONSABILITA’ LIMITATA€ 165.294,37
Agenzia delle entrateDisposizioni in materia di versamento dell’IRAP22/11/2021RIBS SRL€ 1.841,00
Banca del Mezzogiorno MedioCredito Centrale S.p.A.COVID-19: Fondo di garanzia PMI Aiuto di stato SA. 56966 (2020/N)10/12/2020RIBS SOCIETA’ A RESPONSABILITA’ LIMITATA€ 30.000,00